GUIDA alla Cannabis Light per Neofiti

È innegabile: nonostante le leggi stravolgano e attentino questo fiorente settore, la Cannabis Light è più popolare che mai.
Ogni giorno sempre più persone sperimentano la loro prima volta e, da un recente studio, è emerso che si tende a preferire la canapa ad un bicchiere di vino!
Tuttavia, avere un primo approccio sbagliato con la Cannabis può far passare la voglia di riprovare.
In questa GUIDA alla Cannabis Light analizzeremo le caratteristiche e la versatilità di un prodotto naturale che ha sicuramente più vantaggi che lati negativi.

Solitamente le persone usano la Cannabis Light per stimolare la creatività, rilassarsi, ispirare, socializzare e migliorare la concentrazione.
È un modo economico e naturale per mantenere l’equilibrio tra le funzioni essenziali del corpo come mangiare, dormire e guarire.
Infatti, uno dei principi attivi della Canapa è il CBD, un cannabinoide molto utile nel trattamento del dolore cronico e dell’infiammazione, che non ha effetti psicotropi o allucinatori come il THC.

Chi fa uso di Cannabis Light è naturalmente più propenso ad abbandonare altri vizi dannosi per la salute come fumo di sigaretta, alcol, oppiacei o pillole.
Non tutta la Cannabis ha le stesse proprietà, ne esistono diversi ceppi che andremo ad analizzare insieme.

SATIVA

– stimola la mente
migliora la concentrazione
– aumenta l’energia
– solleva l’umore

INDICA

rilassa la mente
– allevia nausea e dolore
– stimola l’appetito
– riduce l’ansia

Cannabis ibrida

IBRIDA

– un mix di indica e sativa
– perfetto connubio tra relax e focus
– può essere sativa-dominante o indica-dominante

SOLO CBD

non è euforizzante
– allevia il dolore cronico
– riduce l’infiammazione
– aiuta il recupero muscolare

Ceppi diversi di Cannabis possono sortire effetti differenti sul nostro corpo, per questo la tipologia va scelta in relazione al proposito.
Per incontrare tutte le esigenze dei consumatori, la Cannabis può essere assunta in altre forme, tutte reperibili in sia nei negozi fisici che online, anche sul nostro sito!

come si consuma la Cannabis?

Ecco cosa troviamo in commercio

Batteria Vape Stick

Vape Pen

Comodi dispositivi portatili spesso caricati con cartucce, vaporizzano la marijuana invece di bruciarla, rilasciando i composti attivi senza i contaminanti malsani del fumo.

Hash Legale coni cream pineapple hemp farm

Concentrati

Estratti di Cannabis molto potenti, esistono molte varianti e forme come hash, resine, cere e crumble.
In genere sono prodotti dedicati a chi fa uso da tempo di questa categoria perché servono attrezzature particolari per maneggiarli.

Olio CBD

Gocce

Gli li infusi di Cannabis sono un’alternativa ipocalorica, semplice e potente per godere di tutti i benefici.
Per un effetto duratura basta farne cadere poche gocce sotto la lingua.

unguento cannabis

Unguenti

Balsami, lozioni, creme, spray o prodotti da bagno vengono usati come rimedi topici.
Non hanno effetti psicoattivi ma l’elevata concentrazione di CBD favorisce l’attenuazione del dolore cronico.

Marijuana Prerolls

Prerolls

Sono le classiche sigarette arrotolate già preriempite con le cimette di Cannabis Light.
In Italia sono ancora poco diffuse ma costituiscono un’alternativa semplice e veloce per chi non ha tempo e ama il sapore del “fumo”.

alimenti cannabis

Alimenti

Prodotti facili da dosare e discreti come merenda.
A differenza dell’inalazione, i principi attivi impiegheranno di più a sprigionare il loro potenziale perché devono attraversare lo stomaco prima di entrare nel flusso sanguigno.

Gli effetti della Cannabis Light possono durare da 1 a 6 ore a seconda del singolo consumatore; solitamente gli alimenti e i concentrati sono quelli che hanno la persistenza più elevata.

PER RIASSUMERE…

Per iniziare a consumare la Cannabis Light in tutta sicurezza è necessario osservare alcune regole di base:

  • REGOLA #1 Partire piano, non consumare troppi derivati della Canapa tutti in una volta o in dosaggi eccessivi; con i prodotti a base di CBD si può essere meno cauti perché non esiste una soglia di tolleranza.
  • REGOLA #2 Bere molto, anche se parliamo di Cannabis Light con una percentuale molto bassa di principio attivo, chi non è abituato potrebbe avvertire capogiri o senso di malessere dovuti ad una leggera disidratazione.
  • REGOLA #3 Trovare la propria comfort zone e, soprattutto, il tipo e la varietà che risponde alle necessità individuali.

Speriamo che la nostra GUIDA alla Cannabis Light abbia risolto dubbi o pregiudizi in merito, il nostro Shop Online è sempre fornito dei prodotti più innovativi!

Marche

verifica età

Hai almeno 18 anni?

Il contenuto di questo sito è riservato ai maggiorenni.

Ricevi le ultime news

Iscrivi alla nostra Newsletter

Potrai ricevere sconti e promo!

[]